Equilibratura ruote

Equilibratura ruote


Consigliamo controllare l’equilibratura degli pneumatici ad ogni permutazione di posizione del veicolo, che di solito viene effettuato ogni 10.000/13.000 km.

Una ruota squilibrata non ha una distribuzione uniforme della massa attorno all’asse di rotazione. Questo comporta la vibrazione dello sterzo a velocità che

Quali sono le cause di squilibrio delle ruote?

  • realizzazione imperfetta dello pneumatico o del cerchione,
  • posizionamento reciproco di pneumatici e cerchioni,
  • collocazione e fissaggio corretto nel mozzo,
  • squilibrio dei tamburi o dei dischi dei freni,
  • usura delle gomme (ad es., abrasione irregolare del battistrada),
  • usura di ammortizzatori  o cerchioni (per es., urti su cordoli).

Quali sono le conseguenze della guida su ruote non equilibrate?

  • ridotta aderenza,
  • peggioramento del comportamento in frenata e sterzata,
  • rapida usura di ammortizzatori, barre dello sterzo, cuscinetti e pneumatici,
  • riduzione del comfort di marcia.

Come faccio a capire che ho le ruote non equilibrate?

  • Un indizio di squilibrio delle ruote può essere la percezione di vibrazioni sul volante, che possono sparire con l’aumento della velocità,
  • sintomi di sbilanciamento delle ruote posteriori possono essere la vibrazione di tutta la carrozzeria e la sensazione di slittamento posteriore del veicolo su curve strette,

Quando bisogna equilibrare le ruote?

  • ogni volta che lo pneumatico viene rimosso dal cerchione,
  • ed inoltre, vale la pena di visitarci per controllare l’equilibratura ogni 5 mila km.